Le nostre procedure di sterilizzazione e sanificazione



ll nostro Studio Dentistico è stato concepito per essere all’avanguardia: tutti i locali sono dotati di sistema di purificazione e ricircolo dell’aria forzata automatico.

 

Siamo particolarmente attenti sia alla fase di disinfezione e sterilizzazione di strumenti e attrezzature, che a quella di pulizia e sanificazione degli ambienti: consideriamo questi momenti un requisito fondamentale per garantire la salute e la sicurezza dei nostri pazienti e di tutto lo staff dello studio.

PROCEDURA DI STERILIZZAZIONE

La procedura di sterilizzazione prevede tre fasi per il trattamento degli strumenti ed accessori.

1. DECONTAMINAZIONE

Viene effettuata prima di qualsiasi altra manovra sugli strumenti utilizzati sul paziente.
Modalità: manuale.

Procedure dell’operatore:

  • indossa mascherina, occhiali, guanti in gomma a spessore maggiorato;
  • prepara la soluzione decontaminante;
  • immerge gli strumenti ed accessori (aperti e smontati), lasciandoli a contatto con la soluzione per il tempo indicato dalla scheda tecnica del prodotto;
  • preleva strumenti ed accessori trattati, li sciacqua e li passa alla detersione;
  • procede nella giornata all’eventuale bonifica del contenitore.
2. DETERSIONE

È una procedura obbligatoria prima della disinfezione e sterilizzazione.
Modalità: manuale

Procedure dell’operatore:

  • indossa mascherina, occhiali, guanti in gomma a spessore maggiorato;
  • sfrega strumenti e accessori con spazzolini e scovolini dedicati che, dopo l’uso, andranno lavati, disinfettati e asciugati;
  • risciacqua accuratamente gli strumenti ed accessori;
  • asciuga strumenti ed accessori (fase particolarmente importante);
  • procede nella giornata, a seconda dei carichi di lavoro, all’eventuale bonifica del contenitore che deve essere svuotato, deterso, asciugato e rinnovato nella soluzione.
3. DISINFEZIONE
E STERILIZZAZIONE

Modalità: uso di autoclave.

Procedure dell’operatore:

  • indossa mascherina, occhiali, guanti in gomma a spessore maggiorato;
  • asciuga correttamente strumenti e accessori;
  • imbusta e sigilla strumenti e accessori;
  • predispone strumenti e accessori imbustati negli appositi vassoi dell’autoclave;
  • attivare il ciclo di sterilizzazione;
  • lascia raffreddare gli strumenti prima di asportarli dall’autoclave.

PROCEDURA DI PULIZIA E SANIFICAZIONE AMBIENTI

La procedura per la pulizia e la sanificazione degli ambienti prevede il trattamento delle superfici calpestabili e non (pavimenti, pareti, porte e maniglie) del riunito, dei mobili e servomobili, della sala operativa, dei servizi igienici, delle zone di accesso alle stesse, dei luoghi comuni e della sala di attesa. Tutti i locali sono dotati di sistema di purificazione e ricircolo dell’aria forzata.

Le operazioni vengono attuate:

icona_san_4
DOPO OGNI PAZIENTE

Procedure dell’operatore:

  • indossa mascherina, occhiali, guanti in gomma a spessore maggiorato;
  • raccoglie lo strumentario contenuto nel vassoio operativo e lo riversa nell’apposito contenitore coperto con soluzione decontaminante posto nel locale sterilizzazione;
  • disinfetta tutte le superfici lavorative (riunito, servomobili, mobili).
  • se si rende necessario a causa di possibili perdite di tracce di sangue o cadute di strumenti inquinanti, procede a lavaggio e detersione di pavimenti e pareti con acqua calda e ipoclorito di sodio;
  • lava i tubi dell’impianto di aspirazione facendo risucchiare una notevole quantità di acqua.
icona_san_5
UNA VOLTA ALLA SETTIMANA

Procedure dell’operatore:

  • indossa mascherina, occhiali, guanti in gomma a spessore maggiorato;
  • rimuove da tutte le superfici calpestabili polvere e particelle solide con aspirapolvere o scopa manuale;
  • prepara una soluzione di acqua calda e ipoclorito di sodio (candeggina);
  • lava con la soluzione tutte le superfici calpestabili dello studio, lasciando agire per almeno 10 minuti, e risciacquare alla fine. Gli attrezzi utilizzati sono tutti dedicati;
  • lava i lavandini con detergente ammoniacale e spugne dedicate. Le spugne e gli attrezzi usati per le sale operative non sono gli stessi delle parti comuni e di accoglienza;
  • lava e disinfetta la poltrona odontoiatrica, i servomobili, i mobili e li risciacqua;
  • disinfetta l’impianto di aspirazione facendo aspirare una soluzione dell’apposito prodotto detergente/disinfettante.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi