CONSERVATIVA

L’odontoiatria conservativa si occupa di trattare le lesioni a carico dello smalto o della dentina dei denti. E’ possibile curare il dente danneggiato da carie (patologia irreversibile se non curata) o da traumi, conservandone la struttura e la forma mediante l’uso di materiali opportuni (materiali in composito).
Nel caso in cui nella carie profonda ci sia l’interessamento della polpa del dente, contenente anche fibre nervose, si ricorre alla cura canalare, detta “devitalizzazione”.

Contattaci

Il nostro team di professionisti saprà aiutarti